Strategie Efficaci di lancio del prodotto Amazon e massimizzazione della visibilità

Per garantire il successo del lancio del tuo prodotto su Amazon, l’adozione di strategie PPC (Pay-Per-Click) mirate e ben pianificate è fondamentale.

Questo processo inizia con la selezione accurata di parole chiave rilevanti, che non solo devono essere strettamente legate al tuo prodotto, come “Marketing dei prodotti” e “Annunci display”, ma devono anche essere integrate efficacemente nelle tue campagne pubblicitarie su Amazon, sfruttando le potenzialità di “Amazon Ads” e “Sponsored Products”.

Durante il cosiddetto “periodo della luna di miele”, immediatamente dopo il lancio, il tuo nuovo prodotto ha l’opportunità unica di godere di una visibilità incrementata. È il momento ideale per implementare tattiche innovative quali il remarketing e l’adozione di strategie di prezzo competitive per attirare l’attenzione dei clienti.

La comprensione approfondita di strumenti come Amazon Vine per le recensioni anticipate e l’ottimizzazione l’algoritmo A10 di Amazon è cruciale per massimizzare l’impatto del tuo lancio.

Inoltre monitoraggio delle parole chiave e il bilanciamento tra visibilità e performance di vendita sono essenziali per assicurare un posizionamento strategico del tuo prodotto nel competitivo marketplace di Amazon.

Questi sono solo alcuni dei passi fondamentali da considerare per un lancio di successo. Tuttavia, esistono strategie PPC più sofisticate e dettagliate, cruciali per chi mira ad eccellere su Amazon, che potrai esplorare nel nostro approfondimento dedicato: “come fare una campagna pubblicitaria su Amazon“. Questo articolo è una risorsa indispensabile per venditori che vogliono sfruttare al massimo ogni aspetto delle campagne PPC, dalla creazione alla ottimizzazione, per trasformare il lancio di un prodotto da semplice debutto a vero e proprio trionfo commerciale su Amazon.

 

 

Lancio del prodotto su Amazon 1

Selezione delle parole chiave e dei concorrenti

Per un lancio efficace su Amazon, è cruciale una selezione mirata di parole chiave e un’analisi dei concorrenti.
Un listing deve includere un titolo snello con parole chiave vitali, una descrizione chiara e punti elenco che enfatizzino termini di ricerca rilevanti senza sovraccaricare, mantenendo la leggibilità per l’utente.
Ottimizzare il SEO senza pregiudicare l’esperienza del cliente è essenziale.
Immagini coinvolgenti e un’analisi dei concorrenti guidano la scelta di parole chiave strategiche.
Approfondisci l’argomento su: come creare una scheda prodotto Amazon.

Uso Pratico di Strumenti:

Strumenti come Datahawk e Helium10 sono utili per questa analisi, così come i report di analisi del marchio per i venditori registrati, per distinguersi nel mercato.
Utilizzando Helium10, potresti tracciare le parole chiave per monitorare la loro posizione nella classifica di ricerca. Un esempio pratico potrebbe essere l’utilizzo della funzionalità “Cerebro” per condurre una ricerca inversa delle parole chiave dei concorrenti, ottenendo così un quadro dettagliato delle parole chiave che guidano il loro traffico.

Lancio del prodotto su Amazon 2

Lancio del prodotto su Amazon 3

Lancio Prodotto su Amazon: Sfruttare il Periodo della Luna di Miele per Massima Visibilità

Quando si lancia un prodotto, l’algoritmo di Amazon dà una possibilità a qualsiasi nuovo prodotto.
Questa possibilità è data a livello di termine di ricerca, il che significa che dobbiamo far sapere all’algoritmo di Amazon che il nostro prodotto è rilevante per un sottoinsieme di termini di ricerca. Usare le parole chiave giuste nell’elenco è un modo per dare questo segnale. Un altro modo è farlo tramite PPC. E l’ultimo modo per farlo è cercare-trovare-acquista su queste parole chiave.
Questo periodo dura un paio di settimane ed è impossibile conoscerne esattamente la durata. Non è una durata codificata che Amazon ha deciso di dare ai nuovi prodotti, è solo la conseguenza del fatto che Amazon utilizza algoritmi di apprendimento automatico per calcolare le classifiche. In base alla progettazione, un algoritmo di apprendimento automatico necessita di dati per prevedere l’output, quando non sono disponibili dati o cronologia, come nel caso di un nuovo prodotto, presupporrà che dovrebbe comportarsi come la media.
Questa media è solitamente elevata perché i prodotti più venduti rappresentano una grossa fetta del mercato.
Sapendo che questo periodo può essere vantaggioso per i nuovi prodotti, tutti dovrebbero preferire strategie più brevi.

Monitoraggio Parole Chiave nel Lancio del Prodotto su Amazon: Strategie Vincenti

Durante il lancio di un prodotto, uno dei principali parametri da tenere d’occhio è il ranking sponsorizzato e organico. Finché il prodotto non è sponsorizzato o organico in prima pagina, significa che è necessario fare qualcosa. Aumentando l’intensità del PPC o migliorando la grafica o aumentando le recensioni.
Ci sono molti strumenti sul mercato che forniscono il monitoraggio delle parole chiave, ognuno dovrebbe fare un giro e analizzarne un paio per selezionare il proprio preferito.
Amazon PPC è il modo più semplice per portare un prodotto in prima pagina, può essere costoso, quindi assicurati di avere limiti di budget durante il periodo di lancio.

 

Esempi Specifici di Strategie PPC Avanzate

Durante il lancio di un prodotto, esistono due modi per configurarlo:

  • Forzare la visibilità del prodotto: l’idea è quella di impostare un budget e aumentare le offerte molto alte finché il prodotto non è in prima pagina. I parametri da considerare sono il budget speso e il ranking sponsorizzato del prodotto. Ciò fornirà visibilità che aiuterà a raccogliere dati sul fatto che gli utenti facciano clic e acquistino il prodotto.
  • Ottimizzazione per l’ACOS: l’idea è quella di fissare un obiettivo ACOS che dovrebbe essere anch’esso elevato. Le offerte dovrebbero essere adeguate per mantenere l’ACOS.

Un modo per lanciare un prodotto con Amazon PPC è combinare queste due tattiche.

Ad esempio, con una rosa di 20 parole chiave e 20 concorrenti per dare il via al lancio PPC del prodotto, le prime 3 in termini di volume di ricerca di entrambi gli elenchi possono essere utilizzate nella tattica di forzare la visibilità del prodotto e le restanti possono essere ottimizzate verso un target ACOS .

Questa combinazione di tattiche può essere eseguita per campagne manuali utilizzando solo parole chiave esatte e targeting per prodotti:

  • Campagna 1: le prime 3 parole chiave esatte
  • Campagna 2: primi 3 ASINS della concorrenza nel prodotto target
  • Campagna 3: parole chiave principali rimanenti esattamente
  • Campagna 4: rimanenti ASINS del principale concorrente nel prodotto target

Potresti poi implementare una strategia di “Bid Scaling” basata sui dati di conversione. Questo approccio prevede di aumentare le offerte per le parole chiave che hanno dimostrato un alto tasso di conversione e di diminuirle per quelle meno performanti. Attraverso l’analisi continua, puoi identificare i trend di conversione e ottimizzare di conseguenza il budget delle campagne PPC.

Budget per il lancio del prodotto

Il budget dipende dal costo PPC della categoria e del mercato. Se il costo medio per clic sulla prima pagina per un prodotto e un termine di ricerca è 1 Euro, sono necessari almeno 5 clic al giorno, quindi per un termine di ricerca il budget mensile previsto dovrebbe essere di circa 150 Euro.
La cosa principale è avere abbastanza clic per verificare se il prodotto sta convertendo, quindi il budget dipenderà fortemente dal costo medio per clic.

Dimentica il tuo ACOS, concentrati sul TACOS (Target ACOS) in questa fase

Durante il lancio del prodotto, non aspettarti di realizzare profitti. Può sembrare frustrante reinvestire tutti i ricavi delle vendite in PPC, ma è diventato fondamentale per massimizzare il successo del lancio del prodotto. Prendere in considerazione le vendite organiche nella strategia PPC aiuterà ad alimentare maggiormente il motore pubblicitario e ad andare più velocemente. Quindi, invece di orientarsi con l’ACOS, consigliamo di monitorare l’ACOS totale che include le vendite organiche.

Strategie Post-Lancio:

Dopo il lancio, è importante gestire attivamente le recensioni dei clienti e rispondere in modo costruttivo al feedback negativo. Inoltre, l’analisi continua dei dati di vendita e la regolazione delle campagne PPC aiuteranno a mantenere una posizione ottimale del prodotto sul mercato.

Non tutti i lanci di prodotto avranno successo

Nella maggior parte dei casi il lancio di un prodotto non dovrebbe durare più di 4 mesi. Quindi, se stai ancora perdendo denaro e vedi vendite molto basse per i nuovi prodotti, è molto probabile che il lancio del prodotto non sia riuscito. Ciò significa che il margine del prodotto non è sufficiente per assorbire il PPC.

Sei pronto a lanciare il tuo prodotto su Amazon e vuoi assicurarti di fare il massimo fin dal primo giorno?

L’Agenzia Marche Web Marketing, con la sua squadra di specialisti certificati Amazon SPN e ADV, è qui per guidarti in ogni passo di questo entusiasmante viaggio. Scopri come le nostre strategie PPC personalizzate e la nostra esperienza approfondita possono trasformare il lancio del tuo prodotto in un trionfo commerciale.

Non lasciare nulla al caso: approfitta ora della nostra offerta esclusiva per una call gratuita. Durante questa consulenza diretta, potrai esplorare tutte le opportunità che Amazon offre e come possiamo sfruttarle al meglio per posizionare il tuo prodotto in pole position. Che il tuo obiettivo sia aumentare la visibilità, ottimizzare le conversioni o scalare rapidamente le classifiche di vendita, il nostro team è il partner che ti serve per trasformare le potenzialità in risultati concreti.

Clicca qui per prenotare la tua sessione strategica gratuita e inizia a plasmare il futuro del tuo business su Amazon oggi stesso.

Non aspettare un altro momento: il successo è a portata di click con l’Agenzia Marche Web Marketing.